Mer22112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Cultura Cultura News Libri I medici della camorra

I medici della camorra

Il libro dello psichiatra Corrado De Rosa sarà presentato a Napoli, alla Libreria Feltrinelli di piazza dei Martiri giovedì 28 aprile alle ore 18:30.
La malattia mentale sembra far comodo alla camorra. La sua storia criminale è piena di boss che utilizzano la follia per ottenere benefici di giustizia, spesso riuscendoci.

La cronaca racconta di capi e affiliati che usano a proprio favore le perizie psichiatriche, che dimostrano di conoscere i sintomi della follia e le regole del processo penale meglio di psichiatri, avvocati e magistrati. In Campania, tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta, del secolo scorso, alcuni criminologi vengono uccisi dai clan e altri si tolgono la vita perché accostati a vicende di camorra, che riportano tutte a Raffaele Cutolo o ai suoi diretti rivali. Anche negli ultimi anni vicende controverse coinvolgono psichiatri, operatori di comunità e medici in relazione a loro vere o presunte collusioni criminali.

Ma qui non viene nemmeno taciuto il tentativo più recente di molti boss di utilizzare l’anoressia come grimaldello per uscire dai circuiti carcerari. “I medici della camorra”, per la prima volta, spiega come e perché la criminalità organizzata strumentalizza la malattia mentale e le perizie psichiatriche per ottenere benefici di ogni sorta. Una forma atipica e pericolosissima di “mafia dei colletti bianchi” che è entrata vischiosamente nelle procedure giudiziarie mettendo in discussione le modalità con le quali, oggi, viene amministrata la giustizia. Un saggio assolutamente per non addetti ai lavori, scritto con linguaggio piano e comprensibile, ricco di aneddoti e di tante storie, soprattutto non caratterizzato da nessun tentativo di chiusura corporativa. Un volume che dimostra come la psichiatria possa svolgere un ruolo importante nella lotta alla criminalità, attraverso la corretta diagnosi e diagnosi differenziale dei disturbi mentali e il riconoscimento della loro simulazione, che pone l’accento sul ruolo etico degli psichiatri, che dovrebbero assumere posizioni più chiare e definite in ambito peritale.

CORRADO DE ROSA (Napoli 1975) vive stabilmente sulla A3 Salerno Reggio Calabria dividendosi, per ragioni professionali, tra l’ospedale di Villa d’Agri (Potenza) e il Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Napoli SUN. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, è tra le firme del volume Strozzateci Tutti (Aliberti 2010) volume al quale è stato assegnato il premio giornalistico “Paolo Giuntella 2010”.

 



I MEDICI DELLA CAMORRA
di Corrado De Rosa

Euro 16,00 pag 285 febbraio 2010
Calstevecchi editore

con prefazione di:
Raffaele Cantone (magistrato)
Mario Maj (Presidente Società mondiale di Pschiatria)
commenti di:
Girolamo Lo Verso (Ordinario di psicoterapia università di Palermo
Franco Roberti (magistrato)

 

Il libro dello psichiatra Corrado De Rosa sarà presentato a Napoli, alla Libreria Feltrinelli di piazza dei Martiri giovedì 28 aprile alle ore 18:30.
Interverranno Raffaaele Cantone e Rosaria Capacchione, modererà Giorgio Mottola.
Un libro che per la prima volta si interroga su come la criminalità organizzata utilizza la malattia mentale per eludere il carcere.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...