Dom19112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Sport Sport News Altri Sport

Altri Sport

Giro d’Italia, fermare il circo drogato

E’ cominciato il Giro d’Italia, ma da qualche anno per me questa non è più la grande festa popolare di primavera. Non riescono più ad appassionarmi i funamboli colorati in bicicletta. Sospetto sempre che dietro una fuga di centinaia di chilometri sulle assolate strade siciliane oppure dentro una scalata al Mortirolo vi sia una massiccia dose di doping.

Troppi scandali, in tutto il mondo ed in tutte le gare dalla classiche ai grandi giri. Che tristezza! Quando li vedo passare “i girini” tra ali di folla plaudente mi chiedo sempre cosa troveranno la sera in albergo. Stregoni e fialette per aumentare a dismisura la potenza fisica e la resistenza a sforzi sovraumani ché oggi si pedala a medie siderali.
La brama del profitto, la voglia del successo, la pressione degli sponsor ha liberato le peggiori pulsioni.

«Barca napoletana per la Coppa America» Appello agli imprenditori

 

Caldoro: «Pronto a fare la mia parte»
Nelle acque della baia di San Francisco non ci sarà nessuna imbarcazione tricolore. Per mancanza di fondi e di sponsor chiude una lunga storia (di notti insonni) iniziata nel 1983 con «Azzurra», passando per il «Moro di Venezia» di Gardini sino a «Luna Rossa» di Prada e De Angelis e a «Mascalzone latino» di Vincenzo Onorato. Ma dai circoli velici napoletani arriva un appello: una nostra barca deve regatare nelle acque del Golfo. «Bellissimo», «Auspicabile», «Un sogno», dice a una voce sola il mondo velistico all’ombra del Vesuvio. Il budget per una vela alla Coppa America negli Usa va da 40 a 50 milioni, ma per le regate a Bagnoli i costi saranno ridotti: a Napoli gareggeranno multiscafi da 45 piedi e non da 72.

America's Cup, Mascalzone Latino si ritira

Onorato: «Difficoltà a trovare sponsor»
Con un annuncio del presidente Onorato pubblicato sul suo sito, Mascalzone Latino ha annunciato il ritiro dalla 34esima edizione dell'America's Cup. «È con profonda tristezza che devo annunciare il ritiro di Mascalzone Latino dalla Coppa America. Sin dal principio della nostra investitura a Challenger of Record ho lavorato al progetto di ospitare la Coppa nel nostro Paese», spiega Vincenzo Onorato, presidente di Mascalzone Latino.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...