Sab27052017

Agg.:02:00:24

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Calcio

Marek Hamsik, nuova rapina

  • PDF

Il campione slovacco del Napoli, Marek Hamsik, è stato rapinato all'uscita dello Stadio San Paolo, pochi minuti dopo la fine della partita. È quanto riportato dall'inviato di Mediaset Premium a Napoli per la gara Napoli-Sampdoria.
Seconda una prima ricostruzione dei fatti, dopo una doccia veloce, il centrocampista azzurro ha lasciato lo stadio a bordo della sua Bmw diretto all'aeroporto di Capodichino per prelevare la moglie, Martina. In via Cinthia, nei pressi dell'imbocco della tangenziale, è stato avvicinato da due rapinatori che, pistola in pugno, hanno rotto il vetro dell'auto e gli hanno strappato l'orologio al polso.

Scommesse, cancellata la penalizzazione di 2 punti: Napoli secondo in classifica

  • PDF

La Corte di Giustizia Federale ha accolto il ricorso della società partenopea, alla quale sono stati quindi tolti i due punti di penalizzazione
Roma - (Adnkronos) - La Corte di Giustizia della Figc ha tolto alla squadra di Mazzarri la penalizzazione di due punti decisa in primo grado dalla Disciplinare. Ora è a 42 punti con la Lazio, a meno 3 dalla Juve. Tolta la squalifica di 6 mesia Paolo Cannavaro e Gianluca Grava
Il Napoli aggancia così la Lazio al secondo posto della classifica di Serie A a 42 punti, dietro la Juventus capolista a 45 punti.
La Corte ha inoltre tolto la squalifica di 6 mesi inflitta in primo grado a Paolo Cannavaro e Gianluca Grava.

Napoli niente drammi ma basta scuse

  • PDF

La sconfitta di Genova non è un dramma, i rossoblu sono una squadra dalle buone individualità che può creare problemi a chiunque. Detto ciò sarebbe giusto aspettarsi di più da un Napoli oggettivamente sotto tono per quasi tutta la partita.

Vargas-Napoli, è fatta!

  • PDF

NAPOLI – Una, due, tre notti. Poi la conclusione. Eduardo Jesus Vargas Rotas semplicemente noto come Vargas è un calciatore del Napoli. Il talentino cileno sarà a disposizione del tecnico Mazzarri dal 3 gennaio 2012. I complimenti  vanno allo staff del Napoli capeggiato dal direttore sportivo Riccardo Bigon. Il Napoli ha sborsato tredici milioni di euro destinati alle casse dell’ Universidad del Cile. Si tratta del trasferimento più costoso della storia del calcio cileno.

Un Napoli famelico abbatte il Genoa

  • PDF

Gli azzurri battono i rossoblu 6-1. Cavani (2), Hamsik, Pandev, Gargano e Zuniga i marcatori.
Napoli – Che fosse una partita fondamentale lo si era intuito. Tanto importante che il Napoli ha sbrigato la pratica Genoa in poco più di un quarto d’ora. Gli azzurri, in una serata proprizia, hanno rischiato di condurre una giostra del goal senza fine. L’incantesimo si è spezzato. Il Napoli è ritornato alla vittoria, in casa sua, davanti ai propri supporters. La coreografia più bella, è stata realizzata dal pubblico. Le urla delle curve, la risposta delle tribune e la gioia del presidente: cornice spettacolare di una serata esaltante.

Chelsea avversario di Champions, il Napoli ci crede

  • PDF

NAPOLI-CHELSEA: OTTAVI DA CODICE ROSSO!
NYON – L’urna si è pronunciata. Il vaticinio si è avverato. Il Napoli affronterà il Chelsea negli ottavi di finale di Champions League. La gara di andata si terrà al San Paolo il 14 febbraio. Il Napoli, conscio del primo risultato, volerà allo Stramford Bridge per la gara di ritorno prevista a marzo. Tra le due squadre vi è un solo precedente. Si tratta di una tourneè estiva inglese, giocata nell’agosto del 1994, in cui i partenopei resero pan per focaccia ai blues.

Napoli, pirotecnico in Champions catatonico in A

  • PDF

Anche con i tre tenori (più uno) in campo, un Napoli spento si salva a Novara nei minuti finali
Bene a Cesena, superlativo con le milanesi poi il blak-out in campionato. Male con le piccole (Chievo e Catania), inconcludente con le medie (Fiorentina e Lazio) e pirata in Champions. Chi siamo, dove andiamo, qual è la vera identità della squadra azzurra? È l’interrogativo filosofico che si pongono i supporters partenopei. Il Napoli ha concretizzato il sogno di una notte europea. Battuto il Villarreal con le reti dei due che faticano ad esprimersi al meglio - Inler ed Hamsik - non è riuscito a bissare il successo in una notte festiva.

Padovano condannato a 8 anni e 8 mesi

  • PDF

L'ex calciatore del Napoli Michele Padovano è stato condannato dal Tribunale di Torino a otto anni e otto mesi di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.
Otto anni e otto mesi di reclusione. Questa la condanna che oggi ha emesso il Tribunale di Torino nei confronti di Michele Padovano per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Il pm Antonio Rinaudo aveva chiesto 24 anni e sei mesi per l’ex attaccanti, tra gli altri, di Napoli, Genoa e Juventus.

Napoli, l'impresa è completa

  • PDF

 

Gol di Inler e Hamsik: il Napoli è agli Ottavi di Champions
Un tempo di paura, mentra da Manchester arrivavano gli echi della vittoria del City sul Bayern Monaco, poi Inler e Hamsik nel secondo tempo sbloccano il risultato e il Napoli si qualifica agli ottavi di Champions. Il 2-0 in casa del Villareal scatena la festa delle migliaia dei tifosi sugli spalti. Mazzarri si gode la festa dagli spogliatoi: era stato espulso a inizio ripresa per aver spinto Nilmar che ritardava una rimessa laterale.

Giocatori del Napoli sotto tiro: tentato furto alla moglie di Fideleff

  • PDF

 

Inacio e Barbara FideleffNapoli sconvolta dall’ennesima rapina – Cresce il timore per l’incolumità dei calciatori
Napoli – Martedi 29 novembre è avvenuta la quarta rapina ai danni della moglie di un tesserato del Napoli. Si tratta di Barbara Fideleff, consorte del difensore azzurro Inacio. Al termine di un pomeriggio di shopping presso un centro commerciale di Quarto, la donna di ritorno al parcheggio, ha trovato la sua vettura – una Mercedes Matic – scassinata e messa a soqquadro. I delinquenti di turno non hanno asportato nulla e tranne il deflettore l’auto non ha subito danni. La ragazza, impaurita, sconfitte le iniziali indecisioni, ha deciso di segnalare il fatto alle autorità competenti denunciando il fatto al comando dei Carabinieri di Arco Felice.

D…uri a morire: dal Salerno al Venezia, ecco le nobili decadute nella serie Dilettanti

  • PDF

È proprio difficile ricominciare in D. Un amaro risveglio per le nobili squadre decadute nella categoria dilettanti, causa fallimento: decisamente un rospo che non va giù, ancor di più per tutte quelle che ad oggi  fanno fatica in gironi più che combattuti sul terreno di gioco.
Sono indiscutibilmente il Salerno Calcio, insieme all’Unione Venezia, ad avere il primato. Squadre che, nonostante le non poche difficoltà della categoria, hanno saputo trovare la forza e l’energia giusta per reagire al fallimento e al successivo declassamento.

Merolla: "a illuminare il San Paolo siano solo le luci"

  • PDF

Champions League - il questore contro fumogeni e fuochi sugli spalti. Il Napoli rischia la squalifica
Si accendono le luci al San Paolo. Ma non i fumogeni. E soprattutto i fuochi sugli spalti. Banditi dall’arena partenopea tutti i “comportamenti che possano pregiudicare il futuro della nostra beneamata società di calcio”. A sostenerlo è Luigi Merolla, intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live. Il questore di Napoli rilascia dichiarazioni in vista della partita di Champions che si disputerà stasera al San Paolo tra la squadra azzurra e il Manchester City.

Condannati!

  • PDF

Cinque anni e quattro mesi per il grande imputato di calciopoli Luciano Moggi. Condanne anche per Bergamo, Pairetto, Lotito, Della Valle
9 novembre 2011, ore 20,02: La lama della ghigliottina è caduta. Il giudice del tribunale di Napoli, Casoria, legge le sentenze relative a calciopoli. Sedici le condanne e otto le assoluzioni.
SENTENZE - Che fosse il giorno più lungo per la giustizia napoletana lo si era intuito sin dalle prime ore del mattino: volti distesi e sicuri della peroratio dei propri legali. Nel pomeriggio tocca alle parti. Esordio delle difese ed epilogo alla pubblica accusa, poi il ritiro della corte per deliberare.

Chi infanga la memoria di Facchetti?

  • PDF

L'imbarazzante difesa di Massimo Moratti
Giacinto Facchetti è stato un grande calciatore italiano. A detta delle persone che gli sono stati vicini, una persona fantastica, uomo serio, marito encomiabile, padre straordinario. Non ci sono motivi per metterlo in dubbio, del resto nelle sue apparizioni discrete in video ha sempre suscitato fiducia e rispetto nel pubblico.
E' stato anche un dirigente, nominato addirittura presidente dell'Inter da Massimo Moratti quando il proprietario dell'Inter era ferito da anni di sconfitte e presunti soprusi. Occorreva una persona che fosse in grado di gestire i rapporti con vari interlocutori in ambito federale e per questo incarico vide nell'ex capitano nerazzurro la persona giusta. Il suo uomo di fiducia.

Andrea Monti: "Uno scudetto già bruciato"

  • PDF

L'editoriale del direttore della Gazzetta dello Sport - Andrea Monti commenta la relazione del procuratore Palazzi, in attesa della decisione sull'eventuale revoca dello scudetto del 2006 che sarà presa dal Consiglio federale il 18 luglio
MILANO, 5 luglio 2011 - Uno scudetto da bruciare. Anzi, già bruciato. Poco importa, in fondo, se qualche organo federale alla fine lo scucirà dalla maglia dell'Inter o uno stuolo di legali riuscirà a tenerlo attaccato con la debole imbastitura della prescrizione. Dopo la durissima relazione del procuratore Palazzi, il titolo del 2006 è di fatto revocato dalla storia.

Scudetto 2006: "illecito sportivo". Per Palazzi Inter colpevole, ma prescritta

  • PDF

''I nerazzurri violarono l'articolo 6 sugli illeciti sportivi''
(ANSA) - ROMA, 4 LUG - L'Inter, alla quale e' stato assegnato lo scudetto del 2006 revocato alla Juventus, violo' l'articolo 6 del codice di giustizia sportiva, quello sugli illeciti. E' questo il convincimento espresso dal procuratore federale, Stefano Palazzi, nelle conclusioni accluse al dispositivo sull'inchiesta aperta ''non appena avuta notizia dei nuovi fatti emersi e dunque prima dell'esposto presentato dalla Juventus''.
''I fatti sono prescritti, ma alla prescrizione si puo' rinunciare'', ribadisce Palazzi.

Campagnaro, terribile incidente Tre morti, lui è fuori pericolo

  • PDF

Il giocatore del Napoli viaggiava di primissima mattina su una statale argentina. Tremendo impatto con un'auto proveniente dal senso di marcia opposto: morte una poliziotta, una guardia carceriaria e una delle due persone che accompagnavano il difensore. Per lui trauma cranico e trauma contusivo al bacino. Lo zio tranquillizza i tifosi
CORDOBA (Arg), 9 giugno 2011 - Hugo Campagnaro, difensore argentino del Napoli, è stato coinvolto in un grave incidente stradale in cui hanno perso la vita tre persone. Secondo quanto riportato dai media argentini, il sinistro sarebbe avvenuto questa mattina alle 6 e 15 al Km 625 della statale 32, tra le localitá di Coronel Baigorria ed Espinillo.

Sorpresa De Laurentiis: Mazzarri confermato

  • PDF

Con un annuncio a sorpresa, il Napoli conferma Walter Mazzarri contrariamente a quanto appreso nel pomeriggio da diverse voci vicine ai vertici della società che davano per scontato l'accordo con Gasperini, contattato domenica. Con un comunicato uscito poco dopo le 21, la società annuncia che il connubio continua: "Il presidente De Laurentiis e l'allenatore Mazzarri a campionato ultimato, competizione sempre ritenuta prioritaria, hanno avuto un chiarimento che li ha rafforzati nei loro rapporti interpersonali. Dopo due anni di fattiva collaborazione, che ha portato il Napoli in Champions league anticipatamente rispetto ai programmi, il presidente e l'allenatore Mazzarri, hanno gettato le basi di una nuova collaborazione per continuare nel programma di costruzione e crescita del secondo quinquennio, che dovrà cogliere quelle trasformazioni in essere ed in fieri nel mondo del calcio, sempre nel rispetto del fair-play voluto da Platini".

Gasperini al Napoli, Mazzarri verso l'esonero?

  • PDF

Secondo quanto riporta Calciomercato.com sarà Gian Piero Gasperini il nuovo allenatore del Napoli. Il tecnico di Grugliasco, che ieri prima di Juventus-Napoli si è incontrato con il presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis, ha raggiunto un accordo con il club campano e sarà il nuovo tecnico degli azzurri. Il sì definitivo dovrebbe arrivare entro la nottata: l'ex tecnico del Genoa infatti si è riservato alcune ore prima di dare ufficialmente il suo ok al Napoli. Già ieri il sito calciomercato.com aveva riportato le indiscrezioni circa un avvicendamento sulla panchina del Napoli; indiscrezioni che oggi hanno trovato molte conferme in attesa dell'ufficialità.

Hamsik fredda il Genoa

  • PDF

Il Napoli riprende la marcia verso la Champions League. Il Genoa cede nel finale a un buon Napoli
Quella col Genoa non è mai una partita qualunque. Unite dallo storico gemellaggio, le due tifoserie hanno dato vita ad uno spettacolo nello spettacolo, come di consueto recita l’amicizia. Il clima disteso non ha coinvolto però le due compagini impegnate sul campo. Napoli e Genoa hanno dato vita ad una vera e propria battaglia sotto un diluvio durato tutti i novanta minuti che però non ha limitato il flusso della gara. Decimato dalle numerose assenza, Ballardini ha fatto di necessità virtù schierando atleti finora poco utilizzati come Kucka che, spinto da grandi motivazioni, ha recitato la parte del migliore tra i grifoni. Rientrati dalla squalifica, Cannavaro e Lavezzi hanno ricomposto il parterre titolare mancato nella sfortunata trasferta palermitana.

Coppa Italia: Napoli ai quarti

  • PDF

BATTUTO IL BOLOGNA, ORA AVANTI TUTTA CONTRO L’INTER
Entusiasmo e soddisfazione allo stadio San Paolo. Un arcigno Napoli batte 2–1 il Bologna ed accede ai quarti di finale, dove troverà la rinata Inter di Leonardo. La novità più importante parte proprio dallo stadio: gli abbonati pagano 1 euro il prezzo dell’entrata, per i non abbonati invece il costo del tagliando ammonta a 8 euro. Napoli è sempre più all’insegna di una squadra che concede emozioni e bel gioco nel primo tempo, e palpitazione nel secondo.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...