Mar26092017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Attualità Attualità News Napoli MediNapoli presenta la mappa dedicata alle Stazioni dell'Arte

MediNapoli presenta la mappa dedicata alle Stazioni dell'Arte

  • PDF
  • Prec.
  • 1 of 2
  • Succ.

Presentazione presso la Vineria Il Mantegno venerdì 4 luglio alle ore 20 (piazzetta Nilo, adiacenze piazza San Domenico Maggiore)
Nuovo numero per la mappa del centro storico di Napoli realizzata da Dario Di Cesare. Dopo le scale del Moiariello, il prossimo focus è dedicato alle Stazioni dell'Arte della metropolitana. Autentico gioiello architettonico, numerose stazioni delle linee 1 e 6 della metropolitana si sono trasformate nel tempo in gallerie d'arte, ospitando opere dei più importanti artisti di arte contemporanea internazionali.

Realizzare un connubio tra urbanistica e arte; trasformare gli spostamenti interni in una esperienza multisensoriale: le Stazioni dell’arte di Napoli sono più di un semplice progetto di riqualificazione urbana, e dimostrano come l’arte possa essere vissuta in ogni luogo.

Il progetto promosso dall’amministrazione comunale per rendere i luoghi della mobilità più attraenti, ha trasformato le stazioni in spazi d’arte contemporanea. Gli spazi interni ed esterni delle stazioni hanno accolto, con il coordinamento artistico di Achille Bonito Oliva, oltre 180 opere di 90 tra i più prestigiosi autori contemporanei, costituendo uno degli esempi più interessanti di museo decentrato e distribuito sull’intera area urbana, un museo che non è spazio chiuso, luogo di concentrazione delle opere d’arte, ma percorso espositivo aperto, per una fruizione dinamica del manufatto artistico. La realizzazione delle stesse stazioni, affidata ad architetti di fama internazionale ha rappresentato un momento di forte riqualificazione di vaste aree del tessuto urbano.

Le prime stazioni dell’arte sono state inaugurate nel 2001, con il restyling delle fermate di Quattro Giornate, Salvator Rosa e Museo. Nei due anni successivi, nel circuito artistico si iscriveranno Dante, Materdei e Rione Alto, mentre il restyling di Vanvitelli porterà a rinnovare gli ampi ambienti come contenitore di opere di autori contemporanei. Le ultime in ordine di tempo sono state le stazioni Università, Garibaldi e Toledo, con l’aggiunta delle stazioni della linea 6 della metropolitana che serve l’area occidentale della città.

Nel novembre 2012 è giunto anche il riconoscimento internazionale ad opera del Daily telegraph, che ha premiato la stazione Toledo della metropolitana di Napoli come la più bella d’Europa. Il coronamento di un percorso ventennale che è riuscito a diffondere un’altra idea di Napoli sotterranea, da affiancare a quella archeologica. Napoli trasuda arte in ogni angolo e le stazioni dell’arte non potevano che essere piattaforme moderne in cui si esprimono i maggiori artisti contemporanei.

LE VISITE GUIDATE Metro Art Tour é un'occasione di viaggio inedita, tra arte e architettura. L'iniziativa punta a favorire la conoscenza del ricco patrimonio di arte contemporanea presente nelle stazioni del metrò di Napoli. Un vero e proprio museo aperto a tutti, in cui gli spazi funzionali ed eleganti, progettati da architetti di fama internazionale, si fondono con i lavori dei massimi esponenti dell'arte contemporanea mondiale.

Per info sulle visite guidate e sulle stazioni dell'arte: infoarte@anm.it


Vademecum comportamentale

Le guide Metro Art

 




Le Stazioni dell'Arte
MediNapoli Mappa
Vineria Il Mantegno
venerdì 4 luglio alle ore 20
(piazzetta Nilo, adiacenze piazza San Domenico Maggiore)


mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...