Dom19112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Attualità Attualità News Cronaca Napoli orientale cambia volto con i fondi europei

Napoli orientale cambia volto con i fondi europei

  • PDF

Approvato dalla Commissione Europea il Grande Progetto ”Riqualificazione urbana Area Portuale Napoli Est”
La Commissione Europea ha approvato un investimento di oltre € 155.000.000 del Fondo europeo di sviluppo regionale per riabilitare una delle aree più svantaggiate del Comune di Napoli. Il progetto prevede il potenziamento della rete stradale esistente, il miglioramento dell'accessibilità alle infrastrutture e la riabilitazione di spazi pubblici. Sarà inoltre possibile creare più di 500 posti di lavoro e nuove opportunità per i 3,5 milioni di abitanti dell'area metropolitana di Napoli e per le imprese operanti nel settore, che contribuiscono allo sviluppo economico della regione Campania.

Johannes Hahn, Commissario per la politica regionale e urbana, che ha firmato l'approvazione di questo importante progetto, ha dichiarato: "Questo progetto è un esempio concreto di come la politica di coesione può fornire un contributo tangibile alla riabilitazione e al rinnovo di una zona urbana fortemente svantaggiata. Con questo progetto stiamo affrontando sfide urbane, economiche e ambientali urgenti in linea con le nuove priorità della futura politica di coesione dell'UE. Tale investimento avrà sicuramente un impatto molto positivo sulle persone e le aziende di Napoli e della regione Campania".

Questo Grande Progetto propone la realizzazione di un insieme sistematico e integrato di interventi pubblici sulla viabilità esistente, nonché di rifunzionalizzazione dei sottoservizi dell’area orientale del Comune di Napoli al fine di contribuire al ridisegno delle infrastrutture urbane di base e alla dotazione di servizi quali elementi portanti del nuovo sviluppo dell’area.

Ad oggi, la periferia orientale di Napoli, che interessa una vastissima porzione del territorio comunale,  si presenta come un territorio caratterizzato da degrado urbano su cui occorre intervenire con un insieme sistematico di azioni volte a ridisegnare e riqualificare gli ambiti pubblici e gli assi di accessibilità.

Gli interventi previsti dal GP sono:
la riqualificazione urbanistica e ambientale di via Ferraris e di via Brecce a Sant'Erasmo;
la riqualificazione urbanistica e ambientale di via Imparato, con la realizzazione di un sottopasso viario, di via De Roberto e di via Miraglia;
la riqualificazione urbanistica e ambientale di via Brin, con la realizzazione di due sottopassi viari e di via Gianturco;
la riqualificazione urbanistica e ambientale di via Nuova delle brecce/via di Tocco;
la riqualificazione urbanistica e ambientale dell'asse costiero e rifunzionalizzazione del sistema fognario San Giovanni/Volla;
interventi fisici e tecnologici volti ad aumentare i livelli di sicurezza.

La riqualificazione e il potenziamento degli assi stradali storici dell’area orientale consentiranno di dotare il territorio interessato di un’adeguata infrastrutturazione che ne migliorerà la sua fruizione complessiva, attraverso il decongestionamento del traffico veicolare tra l’area litoranea e il tessuto urbano più interno.
Le iniziative previste garantiranno, inoltre, il recupero dell’ambiente fisico, il miglioramento della viabilità ed accessibilità della zona ed una migliore fruibilità e vivibilità dei luoghi, così da potenziare lo sviluppo della comunità locale.

Benefici derivanti dalla realizzazione del Grande Progetto
I principali benefici derivanti dalla realizzazione del Grande Progetto riguardano:
la riduzione dei tempi di percorrenza e del livello di inquinamento nell’area considerata;
la riduzione del tasso di incidentalità nell’area considerata.

Gare avviate
Progettazione esecutiva ed esecuzione lavori dell'intervento “parchi, sistemazione a verde“- Realizzazione del Parco della Marinella – 5 Mln/€ oltre IVA
Progettazione esecutiva ed esecuzione lavori di Riqualificazione urbanistica e ambientale di via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant'Erasmo, via Gianturco e via Nuova delle Brecce,- 11, 5 Mln/€ oltre IVA
Fonte: PORFESR

 

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...