Sab17112018

Agg.:06:52:47

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Tecnologia News Informatica

Informatica

WUD 2016, i tre percorsi

Sabato 19 marzo all'Hotel Palazzo Alabardieri alta formazione su digital advertising, social media e personal branding
Ci siamo. È tutto pronto per il WebUpDate 2016. Sabato 19 marzo, presso l'Hotel Palazzo Alabardieri, a pochi metri da piazza dei Martiri a Napoli, la nuova edizione dell'evento cult dedicato al marketing e alla comunicazione digitale e organizzato da Qadra.net di Alessandro Mazzù.

Tre i percorsi proposti: e-commerce, SEO e social. I partecipanti che sceglieranno uno dei tre percorsi, potranno ricevere tutto il materiale e i video relativi alle altre soluzioni (per le iscrizioni clicca qui). L'inizio dei lavori è previsto per le ore 10 e si svolgeranno in tre sale dedicate.

WebUPdate 2016, dalla formazione digitale alla strategia

L'evento dell'anno dedicato a comunicazione e marketing cambia pelle: il 19 marzo a Napoli la settima edizione (iscriviti qui)
Il WebUpDate compie sette anni e si presenta in una versione completamente rinnovata. Dopo aver indagato i nuovi modelli e strumenti della comunicazione multimediale, gli organizzatori puntano a un salto di qualità: offrire percorsi di formazione, informazione e incontro con i massimi esperti del settore.

MediNapoli al WUD2015: segui la diretta su Twitter

In diretta dal WebUpDate: aggiornamenti in tempo reale sui canali social di MediNapoli.

Seguici sul canale Twitter o sulla Fanpage

Internet e uso computer: Italia in ritardo

La fotografia del Censis certifica passi avanti nell'utilizzo di internet, ma uno stato di arretratezza rispetto agli altri paesi soprattutto sull'uso dei computer
A fronte del 63,5% di italiani che utilizzano internet, gli utenti dei social network sono il 49% della popolazione e arrivano all'80% tra i più giovani di 14-29 anni. E' quanto si legge nel 48° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese. Tra il 2009 e il 2014 gli utenti di Facebook 36-45enni sono aumentati del 153% e gli over 55 del 405%. Gli utenti italiani di Instagram sono circa 4 milioni. Delle 4,7 ore al giorno trascorse mediamente sul web, 2 sono dedicate ai social network. E il numero di chi accede a internet tramite telefono cellulare in un giorno medio (7,4 milioni di persone) e' ormai piu' alto di quanti accedono solo da pc (5,3 milioni) o da entrambi (7,2 milioni).

Spam in aumento a febbraio

Gli attacchi spam di febbraio sono stati contraddistinti da allegati dannosi arrivati via mail, nel periodo di San Valentino, da parte di donne che fingevano di voler fare nuove amicizie. Alcuni messaggi promettevano foto esplicite in archivi allegati cercando cosi di convincere i destinatari dei messaggi ad aprirli. Oltre a questo tipo di messaggi, ci sono state una serie di mailing di massa più convenzionali che fingevano false notifiche di noti siti di social networking, tra cui Facebook. Lo rende noto un report di Kaspersky.

La sfida del web: a Città della Scienza WebUpDate 2014

La Campania a scuola di marketing e comunicazione sul web. Aziende ed esperti si riuniranno a Città della Scienza il 22 Marzo per il Web Update 2014.
La Campania è ultima in Italia per l'utilizzo di internet. Nell'ultimo rapporto Istat la percentuale delle persone che dichiara di aver utilizzato la Rete è ferma al 41,9% e si piazza dietro la Puglia e la Basilicata arenate al 43%. Ma proprio a Napoli, a Città della Scienza, parte la sfida del web marketing: aziende ed esperti a confronto nella sala Newton per il WebUpDate 2014.

L'evento è alla sua quinta edizione e quest'anno vede la partecipazione di Daniele Pitteri, fondatore di Mohma, Davide Basile di Original Marines, Maddalena Granata della piattaforma Yelp, Leonardo Bellini fondatore di Social Minds, Marco Avolio di Expedia, Fabrizio Barbarossa autore di Google Marketing, Guido di Fraia ideatore del testo Social Media Marketing e Riccardo Esposito della piattaforma My Social Web.

Download gratis. Gdf oscura siti web

La Guardia di finanza di Agropoli, coordinata dal pm di Vallo della Lucania Renato Martuscelli, ha eseguito un provvedimento di oscuramento dall'Italia dei portali pirata internazionali Torrentreactor.net e Torrents.net per interrompere l'illecita diffusione di opere coperte dal diritto d'autore on line, con fini di lucro. L'ordine di inibizione dell'accesso e' stato notificato ai fornitori di servizi internet operanti su tutto il territorio nazionale e scaturisce dagli esiti delle indagini condotte che tra il 2011 e il 2012, hanno gia' portato all'oscuramento di altri 5 siti web, tutti appartenenti al network illegale "Italianshare", altro supermarket pirata tra i piu' diffusi in Italia, nonche' all'arresto del suo amministratore, conosciuto sulla rete con il nickname di "Tex Willer".

Nuove regole privacy online

Garante della privacy: novità per società telefoniche e internet provider
Societa' telefoniche e Internet provider dovranno assicurare la massima protezione ai dati personali perche' tra i loro nuovi obblighi ci sara' quello di avvisare gli utenti dei casi piu' gravi di violazioni ai loro data base che dovessero comportare perdita, distruzione o diffusione indebita di dati. In attuazione della direttiva europea in materia di sicurezza e privacy nel settore delle comunicazioni elettroniche, di recente recepita dall'Italia, il Garante per la privacy ha fissato un primo quadro di regole in base alle quali le societa' di tlc e i fornitori di servizi di accesso a Internet saranno tenuti a comunicare, oltre che alla stessa Autorita', anche agli utenti le "violazioni di dati personali" ("data breaches") che i loro data base dovessero subire a seguito di attacchi informatici, o di eventi avversi, quali incendi o altre calamita'.

RUSSIA - Pubblicata dal Governo la lista dei siti web 'pericolosi'

Le autorita' russe hanno pubblicato una “Lista nera” per segnalare i siti web che diffondono pedopornografia e che promuovono il consumo di droghe. Questo “registro federale” che regolamenta l'attivita' dei siti Internet che contengono informazioni vietate dalla legge, obbliga i loro proprietari o i loro fornitori d'accesso a chiuderli, anche senza un procedimento giudiziario. “Tutti possono segnalare - anche in forma anonima - tutti i siti che sembrano illegali o sospetti. Questo pero' non significa che tutti i siti segnalati saranno bloccati”, precisa il sito RT.com. Da quando il registro e' stato pubblicato -come fa sapere l'agenzia Ria Novosti- sono cominciati gli attacchi informatici contro di lui.

Windows 7 - Reinstallare il sistema quando non si dispone del DVD

Da anni ormai combatto una sorta di guerra personale contro la brutta abitudine delle case produttrici di non distribuire nella confezione del PC (fisso o portatile che sia) il/i DVD di ripristino, delegando gli utenti a crearli loro.

Filippica che da più parti sembra avere schiere di colleghi informatici e semplici utenti.

Va detto anche che il sistema operativo che compriamo col portatile, è pur sempre un bene che ci hanno dato chiavi in mano, e secondo logica e nel rispetto delle leggi vigenti, possiamo usarlo come meglio crediamo sulla macchina che crediamo, anche perché, come detto, è pagato!!!

Detto questo, un caso molto emblematico che mi è capitato è quello di un PC di cui si era perso la partizione di ripristino e, come spesso capita per la maggior parte degli utenti normali, non si sa cosa siano i dischi di ripristino, ne cosa si debba fare.

Mancando questi vitali dischi, beh... o si usava un sistema pezzotto (che è palesemente controlegge), oppure, essendo in possesso della licenza di Windows (la famosa etichetta sotto il PC) l'unica soluzione è quella di trovare una immagine ISO sul Web e masterizzarla.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...