Gio23052019

Agg.:07:35:00

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Sport Sport News

Sport

La differenza tra me e te

  • PDF

I difficili inizi di stagione delle neopromosse Empoli e Frosinone mettono in luce ancora una volta l’enorme divario che separa Serie A e Serie B. Un solco divenuto sempre più ampio nell’ultimo decennio e, in particolare, dal 2010, anno della scissione tra le due leghe.

Parma 13, Empoli 5, Frosinone 1. 19 punti totali in 24 giornate complessive (otto gare per squadra) per una media di 0,79. Statistiche e numeri che certificano le grosse difficoltà che le neopromosse stanno incontrando in questo primo scorcio di stagione. Eccezion fatta per il Parma, balzato nella parte sinistra della classifica grazie alle quattro vittorie nelle ultime cinque giornate, Empoli e Frosinone si trovano relegate rispettivamente in terzultima e penultima posizione e oggi sarebbero condannate all’immediato ritorno in Serie B.

L'ultimo Cavaliere

  • PDF

Silvio Berlusconi torna nel mondo del calcio acquistando il Monza. Adriano Galliani sarà l’amministratore delegato dei brianzoli.

17 mesi: dal 13 aprile 2017 al 28 settembre 2018. Tanto è durata la lontananza di Silvio Berlusconi dal mondo del calcio. Dalla cessione del Milan a Li Yonghong all’acquisto da parte della Fininvest della totalità delle quote societarie del Monza. I primi passi sono stati la conferma di Nicola Colombo (figlio di Felice, alla guida del Milan dal 1977 al 1980) come presidente e, soprattutto, la nomina dello storico amico Adriano Galliani come AD del club, riformando, di fatto, il binomio che ha scritto pagine importanti nella storia del Milan e dell’intero movimento calcistico, grazie ai 29 trofei conquistati nei 31 anni di presidenza rossonera.

L'InterRail del calcio

  • PDF

Al via la 48ª edizione (la 10ª con la formula attuale) dell’Europa League, che si conferma la competizione più eterogenea del Vecchio Continente: ben 27 le nazioni rappresentate nel 2018/2019.

Madrid? Londra? Parigi? Monaco di Baviera? Niente di tutto questo. I nomi e le mete dell’Europa League 2018/2019 si chiamano Dudelange, Sarpsborg, Akhisar, solo per citare tre città che vivranno per la prima volta l’emozione della fase finale di una competizione continentale. La continua scoperta di squadre e cittadine fuori dai radar dei principali campionati europei rappresenta il vero fascino della vecchia Coppa UEFA, caratterizzata quest’anno da un ulteriore ricambio in seguito alla riforma della Champions League, sempre più simile a un vero e proprio campionato europeo.

L'utilità della Nations League

  • PDF

Al via la nuova competizione voluta dalla UEFA, che ha l’obiettivo di sostituire gran parte delle amichevoli con partite ufficiali.

L’attesa è finita. Dopo quasi quattro anni dalla sua definitiva approvazione, la Nations League vedrà finalmente la luce, alzando il sipario sulla sua prima edizione. Fortemente voluta dal Comitato Esecutivo UEFA per ridurre drasticamente il numero di amichevoli in calendario, la Nations League include tutte le 55 Nazionali affiliate alla confederazione europea, che sono divise in quattro leghe in base al ranking FIFA al termine delle qualificazioni al Mondiale 2018.

La Champions più "nobile"

  • PDF

Il sorteggio dei gironi a Montecarlo alzerà il sipario sulla 64ª edizione della nuova Champions League, sempre più ricca e sempre più competitiva dopo la riforma UEFA del 2016.

Venghino signori, venghino! La Champions League è da sempre la casa dello spettacolo e delle stelle più luminose del panorama calcistico europeo, ma da quest’anno lo sarà ancora di più. Merito della riforma approvata il 9 dicembre 2016 dalla UEFA, grazie alla quale le prime quattro federazioni del ranking UEFA hanno diritto a quattro squadre nella fase a gironi, senza più dover passare dai complicati play off.