Lun20112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Spettacolo

Decalogo del disgusto a Galleria Toledo

Silvia Gallerano MerdaDecalogo del disgusto - «Merda» a teatro porta fortuna. E lo ha fatto allo spettacolo omonimo - «Merda» appunto - di Cristian Ceresoli, dedicato ai 150 anni dell’unità d’Italia che ha già vinto tra gli altri il premio della giuria dei giornalisti Giovani realtà. La pièce in scena a Galleria Toledo mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre alle 21, fa parte della rassegna «Stazioni di emergenza». «Quattro fari puntati al centro raccontano le note di regia - stretti, glaciali, in perfetto stile spot pubblicitario.

La follia del perbenismo di scena al Mercadante

Lina Sastri protagonista del dramma di Garcia Lorca
La Casa di Bernarda Alba è un carcere e un cimitero insieme. Carcere da quando la protagonista divenuta vedova decide di isolare dal mondo se stessa e le sue cinque figlie in seguito al lutto. Cimitero perchè il sipario calerà sul  suicidio della straziata ultimogenita Adele. Ma un atmosfera di morte e disperazione aleggia su tutta la scena sin dall’inizio. Le figlie di Bernarda sono animali in cattività, anime senza pace; tutte hanno perso ormai contatto col mondo esterno e speranza di vivere una vita degna di questo nome; tutte tranne la ribelle e sognatrice Adele.

Belen senza veli: il video hard al mercato clandestino di Napoli

Ventidue minuti senza alcuna censura. Questa sarebbe la durata del video finito sul web e poi ritirato nel giro di poche ore dalla piattaforma Megavideo, che ritrae una giovanissima Belen in intimità con il fidanzato argentino dell'epoca, Tobias Blanco. Un boccone troppo ghiotto per i fautori del mercato illegale di filmini napoletano. Nella zona del Molo Beverello e tra le bancherelle della Duchesca sono spuntati fuori i dvd masterizzati del video, con tanto di Belen in copertina e un titolo che è meglio censurare.

La Casa di Bernarda Alba di Lorca

In scena al Napoli Teatro Festival
Il Napoli Teatro Festival Italia ripropone La Casa di Bernarda Alba, opera teatrale scritta dal poeta spagnolo Federico Garcia Lorca, appena un anno prima di trovare la morte. Lo spettaccolo proposto è quello messo in scena da Lluis Pasqual, già presentato in lingua originale a Milano ma che per l'occasione vede il coninvolgimento di un un gruppo di attrici tutte italiane.

Alessandro Siani torna nella sua Napoli: spettacolo in piazza Plebiscito

La festa della città di Napoli, quest’anno sarà affidata alla straordinaria comicità di Alessandro Siani, che “debutta” in uno scenario prestigioso e importante. Sarà infatti piazza del Plebiscito, il cuore pulsante del capoluogo partenopeo a ospitare il prossimo 19 settembre dalle 21, un one man show dell’attore comico napoletano che ritorna nella sua amata città, per regalare valanghe di sorrisi ai suoi concittadini.

Una festa quindi, un momento di aggregazione ricco di risate, con Alessandro Siani nuovo simbolo della comicità italiana chiamato a regalare un momento di grande spettacolo alla propria città.

Serena Rossi, topless a Formentera

Serena Rossi toplessFORMENTERA - Era atteso da tempo e finalmente è arrivato. Serena Rossi, l'interprete dell'amata Carmen di Un Posto al Sole, è capitolata alle leggi del gossip e delle riviste estive mostrando il suo rigoglioso seno.
In vacanza in Spagna, Serena ha davvero trovato il suo posto al sole, ma a Formentera e sfoggiando un rigoroso topless da "sirenetta", che non è sfuggito ai paparazzi di "Visto".

NTFI: Catacombe di San Gennaro, La tana perfetta per Kafka

Prima assoluta al Napoli Teatro Festival Italia della piece La Tana, spettacolo di Francesco Saponaro ripreso dal racconto di Franz Kafka, e prodotto dalla kermesse partenopea.

La Tana di Franz Kafka è un racconto breve ma paradigmatico dell'arte e delle ossessioni dello scrittore ceco, capace come pochi altri di smascherare e rendere in parola viva e lucida, le ossessioni e i deliri della società moderna.

Les Trous du Ciel e Étude no. 1, la danza di Marie Chouinard al Napoli Teatro Festival

Importante lo spazio dedicato alla danza contemporanea nell'edizione 2011 del Napoli Teatro Festival Italia che con Les Trous du Ciel e Étude no.1 propone il lavoro della coreografa canadese Marie Chouinard con un assolo di 30 minuti e con una complessa coreografia di un'ora che vede la partecipazione di dieci danzatori.

Tokyo Notes e The Yalta Conference, al NTFI appuntamento doppio con l'arte del regista Oriza Hirata

Grande attesa al Napoli Teatro Festival Italia per la partecipazione del regista giapponese Oriza Hirata che si presenta al pubblica della kermesse con una doppia rappresentazione, due piece molto diverse tra loro, la breve e grottesca The Yalta Conference e la più articolata e complessa Tokyo Notes. È sicuramente una scelta vincente questa di ospitare due opere dello stesso regista in successione poiché dà modo allo spettatore di indagarne ed esplorarne il percorso artistico-creativo in maniera più approfondita e penetrante.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...