Lun20112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Spettacolo Spettacolo News Musica «Sotto il vestito... Napoli», il primo album striptease della canzone napoletana

«Sotto il vestito... Napoli», il primo album striptease della canzone napoletana

  • Prec.
  • 1 of 5
  • Succ.

NAPOLI – Il primo album-striptease della canzone napoletana è stato presentato al megastore Fnac del Vomero e da questa settimana in vendita nei negozi. Accompagnate dal pianista e cantante Lorenzo Hengeller, tre giovani e misteriose cantanti si spogliano dei propri vestiti, alla ricerca non dello scandalo, ma dell’essenzialità. Il produttore, Federico Vacalabre, spiega come dietro l’immagine ci sia l’anima della città canora per eccellenza, “una tradizione sfrondata dall'oleografia e riletta con sensualità jazzistica, con sonorità nude e scabrose, con vocalità carnali”.

“Un disco – aggiunge - che riporta sul palco le melodie napoletane e sveste le cantanti perché siano protagoniste solo le curve melodiche, che scommette sulla canzone napoletana classica, ma scarnificata da ogni incrostazione oleografica e da ogni retorica, quella kitsch del passato come quella oggi dilagante della contaminazione a ogni costo».

A osservare gli scatti delle cantanti, opera del fotoreporter Sergio Siano, qualche dubbio circa le profonde intenzioni del produttore, sorge spontaneo, ma è certo che Sotto il vestito… Napoli farà parlare di sé, accrescendo la notorietà delle tre chanteuse, già protagoniste del Canto delle lavandaie del Vomero nel film di John Turturro “Passione”. Fiorenza Calogero, Lorena Tamaggio e Daniela Fiorentino si presentano nude in copertina, come è nuda la canzone napoletana all’interno del cd. Nude per svelare la vera anima di Napoli.

L'album, come il tour che porta lo stesso nome, affida al musicista Lorenzo Hengeller il compito di mettere a nudo capolavori del passato più o meno remoto e di restituirceli come ballad capaci di sfidare l'ascolto dei tempi nostri. Così Di Giacomo convive con Gershwin, gli Alunni del Sole con Cocciante, una fronna ‘e limone con uno shuffle, ma senza confusioni stilistiche, nella ricerca di standard newpolitani che rispettino versi e armonie dell'era d'oro, rintracciando anche quanto c'è di prezioso nella produzione più recente, persino inedita.
Loredana Orlando
10 maggio 2011

Il profilo delle cantanti


 

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...