Sab17112018

Agg.:06:52:47

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Costumi

La Pizza, amore degli italiani

Un'indagine Doxa certifica la centralità di uno dei prodotti simbolo del Paese. Cresce il consumo a casa, l'abbinamento preferito con la birra
La pizza è sempre amatissima dagli italiani e resta un classico delle serate fuori casa con gli amici ma, complice la crisi e i nuovi stili di vita, cresce il consumo in casa. Ormai il 58% della pizza che si mangia in Italia è gustata tra le mura domestiche e non più al ristorante. La moda della pizza 'homemade' ha infatti conquistato quasi 14 milioni di pizzaioli fai-da-te, anche se la "pizza della pizzeria", mangiata sul posto (42%) o ordinata e portata a casa (29%), resta sempre la più consumata (71%). Merito anche dell'evoluzione tecnologica di strumenti (box per scooter, borse termiche) che rispetto a 20-30 anni fa ne conservano al meglio calore e croccantezza durante il trasporto a domicilio. E l'abbinamento preferito resta quello con la birra.

E' quanto emerge da una indagine Doxa commissionata da AssoBirra, l'associazione che rappresenta il 97% del mercato italiano, tra grandi aziende, marchi storici, microbirrifici e malterie.

Contrordine: il caffè fa bene

A sancrilo uno studio dell'Università di Harvard
Dopo anni di studi allarmistici sul consumo di caffè, dall'Università di Harvard ne arriva uno che esalta gli effetti sull'uomo. Un consumo regolare al mattino di questa bevanda riduce, seppure lievemente, i rischi di mortalità.

La riabilitazione di questo protagonista delle 'pause' più apprezzate nei diversi angoli del mondo arriva dagli esperti di nutrizione dell'università di Harvard, che hanno analizzato i dati medici di 130mila persone su un periodo di 24 anni. Ebbene, non esiste alcun legame tra consumo di caffè e morti per tumore o per malattie cardiovascolari, come era stato ipotizzato da alcune ricerche negli ultimi anni.

Arabia Saudita: "guerra santa ai social network"

Sì alla "guerra santa" ai social network, perché promuovono "pornografia, magia e stregoneria". Dalle colonne del giornale "al Madina" arriva il pieno sostegno alla polizia religiosa saudita (Haia) a monitorare facebook e twitter, "fonte di vizio" e "simbolo di decadenza dei valori". La decisione dell'Haia di attivare i controlli e verificare le violazioni che vengono commesse on line, sottolinea "al Madina", "è estremamente importante per proteggere la società e i giovani, che visitano i social network con buone intenzioni".

Mamme in attesa alla Città del gusto di Napoli

Cucinare in gravidanza e imparare tutti i segreti delle pappe per il bebè.
La Città del gusto di Napoli e le mamme in attesa: arriva il primo corso per sapere tutto il da farsi in fatto di cucina e nutrizione durante la gravidanza, l’allattamento e lo svezzamento. Tre incontri-lezione con chef e nutrizionista nelle aule-cucina della Città del gusto di Napoli per affrontare il tema delicato della giusta alimentazione per mamma e bebè.

Latte crudo. Quando la moda e' pericolosa

di Primo Mastrantoni - Aduc
Bere latte crudo e prendersi una infezione. Abbiamo impiegato decenni per ottenere un latte esente da batteri nocivi per la salute umana e la moda del "naturale" ci riporta indietro di un secolo. Ovvio che si puo' bere latte crudo ma i bovini, le stalle, la mungitura e la conservazione devono essere a prova di igiene.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...