Mer22112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Back Cultura Cultura News Beni Culturali I luoghi antichi attraverso l’arte e la creatività moderna

I luoghi antichi attraverso l’arte e la creatività moderna

La XVIII edizione del Maggio dei monumenti, dal 2 maggio al 3 giugno, si è aperta con uno speciale allestimento teatral-letterario che porta per la prima volta in città, nei solenni spazi dell’Istituto italiano per gli studi filosofici a Monte di Dio, le “Operette morali” dirette da Mario Martone, autore dell’adattamento della illuminante raccolta firmata da Giacomo Leopardi


A segnare l’edizione 2012 ci sono ben 12 itinerari, oltre a molteplici inaugurazioni. Su tutte la riapertura al pubblico del Complesso di San Domenico Maggiore, in piazza San Domenico. Martedì 15 maggio alle 17 ci sarà la cerimonia ufficiale con visita agli ambienti restaurati per visitare il Grande Refettorio, la Sala Capitolo, la Cella di San Tommaso d’Aquino. L’evento sarà accompagnato da  una performance di danza. Accanto a San Domenico Maggiore, la musica, il teatro, la letteratura e la danza trovano casa a Castel Capuano, nella chiesa e le chiostro di Sant’Eligio, nella Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli, nella Galleria Principe e nei percorsi sotterranei del quartiere Sanità.

Ennesimo motivo per partecipare ai progetti 2012 è la visita in anteprima straordinaria alle opere d’arte contemporanea della futura Stazione Toledo della Metropolitana: progetto firmato dall’architetto catalano Oscar Tusquets Blanca.
La Stazione Toledo verrà con ogni probabilità inaugurata entro fine giugno e in questo appuntamento del Maggio dei monumenti il pubblico potrà visitare alcune splendide installazioni.

A caratterizzare quest’anno il “Festival dei Monumenti” ci saranno degli eventi speciali
II edizione della Festa del libro, Altragalassia.

Da Venerdì 18  maggio  2012
V edizione di Wine&Thecity 2012 a Napoli dal 16 al 19 maggio.
(Anteprima al PAN - Palazzo delle Arti di Napoli il 15 maggio)
E per concludere il nuovo tour di Roberto Vecchioni arriva al Teatro San Carlo Lunedì 21 maggio,

Infine una particolare attenzione merita LA NOTTE DEI MUSEI  il 19 maggio

Queste sono le adesioni:
Accademia di Belle Arti di Napoli - Galleria e gipsoteca
Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli
Castel dell'Ovo – Sede dell'Istituto Italiano dei Castelli
Cappella Sansevero
Casa Museo della Canzone napoletana-Roberto Murolo
Chiesa di San Giuseppe delle Scalze
Complesso monumentale di Santa Chiara
Complesso di San Lorenzo Maggiore e area archeologica
Complesso monumentale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio
Complesso Monumentale degli Incurabili
Complesso monumentale di Santa Maria la Nova
Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano
Museo del giocattolo
Museo di Etnopreistoria Sezione di Napoli “Alfonso Piciocchi”
Museo Diocesano
Museo Nitsch
Museo del Tesoro di San Gennaro
Orto Botanico e Museo Paleobotanica ed Etnobotanica
Parrocchia di Santa Maria Incoronatella (Pietà dei Turchini)
Teatro antico di Neapolis – cantiere di scavo e restauro
Museo Aperto “Le vie dell'arte”