Dom19112017

Agg.:03:11:15

da Legno Storto:

Benvenuto in Medinapoli News !!!

Napoli

Sindaco ‘distratto’, interviene la Municipalità

  • PDF

Manutenzione stradale: il Comune latita e i costi ricadono sulle amministrazioni decentrate. Armando Coppola, presidente della IV Municipalità, si scaglia contro de Magistris: “Sindaco troppo occupato a gestire grandi eventi, ignora i problemi veri della città. Chi e quando ci saranno rimborsati i soldi spesi per gli interventi in via Poerio e corso Novara?”
Si sono conclusi i lavori di rifacimento in via Poerio e corso Novara, realizzati dalla IV Municipalità di Napoli in seguito ai danni prodotti nella rimozione dei rifiuti con pale e mezzi meccanici.

Piazza Plebiscito, Ligabue, la stampa cittadina e (soliti) vecchi merletti

  • PDF

Interessante editoriale di Norberto Gallo, direttore di Napolionline.
Tocca dar ragione a Francesco Bassini quando se la prende con la stampa cittadina, a suo dire poco “british”, a volte distratta e afflitta da pericolose punte di pigrizia, aggiungo io.
Prendete la questione di Piazza Plebiscito e dei concerti di Liguabue e Laura Pausini. All’indomani del concerto gira voce che la Piazza sia stata ceduta per pochi euro, nonostante le tariffe per l’occupazione di suolo pubblico lascerebbero immaginare un bel po’ di soldi in ingresso nelle casse comunali.

Ai tempi della spending review, con il sindaco che tra un tweet contro il neo liberismo e l’altro è costretto a correre a Roma a batter cassa, “fittare” piazza Plebiscito per recuperare un po’ di soldi parrebbe proprio una bella idea. La domanda è: ma ci rende o siamo alle solite storie sul fantomatico “ritorno di immagine”?

Chi governa Napoli orientale?

  • PDF

di Franco Ortolani
Nel territorio comunale di Napoli vi sono tre vaste aree classificate Siti di Interesse Nazionale per l’elevato inquinamento ambientale (SIN) causato da attività industriali e da discariche di rifiuti autorizzate e non. Complessivamente tali aree sono di circa 2000 ettari e si trovano nel contesto urbano di Pianura, Fuorigrotta-Bagnoli, San Giovanni a Teduccio-Barra-Ponticelli-Centro Direzionale. E’ probabile che fra qualche tempo vi sarà un quarto SIN nel Comune di Napoli: la discarica di Chiaiano!
Il recupero di tali vaste aree dopo il disinquinamento e il loro reinserimento nel tessuto cittadino costituiscono una importante prospettiva di valenza strategica per Napoli per cui il loro destino deve essere necessariamente inserito in una pianificazione urbana comunale coerente e non può essere delegata ad altre istituzioni.

De Magistris: "lanceremo da Napoli il Movimento arancione nazionale"

  • PDF

Dall'intervista di Luigi Roano al Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris (Il Mattino 19 luglio 2012)
«A fine settembre la nascita del movimento arancione» con il possibile sbarco in Parlamento di componenti della giunta. E su Riccardo Realfonzo, ormai ex assessore al bilancio, «il dispiacere umano di avere dovuto prendere questa decisione ma serviva un cambiamento forte». Il sindaco Luigi de Magistris a tutto campo nel giorno del suo primo rimpasto, probabilmente non l’ultimo. Sulle questioni amministrative detta l’agenda. Tre priorità: strade, trasporti e rifiuti. «L’emergenza è alle spalle ma è molto vero che se la questione rifiuti non si affronta a livello strutturale con gli impianti non si risolve e noi ci stiamo attrezzando» dice il primo cittadino.

De Magistris liquida Realfonzo e parla di rivoluzioni

  • PDF

Il testo dell'intervento del Sindaco di Napoli nella conferenza stampa di presentazione dei due nuovi assessori, Palma e Panini. Una capacità lessicale e una padronanza della lingua degna del miglior Cesaro, l'altro 'Giggino' a capo della Provincia di Napoli. Quanto ai contenuti, i lettori più attenti sono ormai abituati ai proclami rivoluzionari dell'ex magistrato
(…) “Qualsiasi rivoluzione non si può vincere senza organizzazione, e siccome noi stiamo avendo l'ambizione di proseguire la rivoluzione governando, che è poi la vera rivoluzione - perché la rivoluzione nelle piazze è un po’ più semplice che farla nel governare -, ci serve tanta organizzazione, tanta esperienza.

L’ASIA distrugge, la IV Municipalità paga!

  • PDF

Al via interventi di riparazione in via Poerio e corso Novara, il cui manto stradale è in condizioni pietose non solo per l’incuria e i mancati interventi di manutenzione, ma anche "per colpa di… ASIA".

È la denuncia del presidente della Municipalità di via Gianturco, Armando Coppola, che ha destinato una parte degli esigui fondi assegnati dal Comune di Napoli per la manutenzione stradale, alla riparazione dei due assi viari del quartiere Vicaria.

Il lungomare anarchico

  • PDF

Come si presentava la via della discordia la sera di venerdì 6 luglio
La scorsa notte ho scoperto un lungomare inedito. Quello tipico di un venerdì sera di inizio estate, con l'aggiunta rispetto al passato del passeggio pedonale libero su via Partenope. Stavolta il lungomare non era deserto come nel corso della settimana, ma pieno di giovani, per lo più ragazzini, molto rumorosi e spensierati. È bello vedere le nuove generazioni impadronirsi degli spazi cittadini, ma allo stesso tempo mi chiedo se questa sia la strada migliore per attrarre turisti. Forse più di uno potrebbe fuggire dinanzi a certe visioni.

L'ombra della camorra ripiomba sul centro storico

  • PDF

La denuncia è di Fabrizio Caliendo, titolare del Kestè di piazza San Giovanni Maggiore Pignatelli e da anni impegnato al contrasto dell'illegalità e dei soprusi compiuti nella zona universitaria, in occasione dell'assemblea pubblica del gruppo consiliare di Napoli è tua tenutasi mercoledì 4 luglio presso la sala Nugnes di via Verdi. Un'area tristemente nota nel passato e che ha vissuto nel corso degli anni un tentativo di rinascita, sebbene con molti problemi e difficoltà ancora da risolvere.
Un ritorno fatto di minacce, avvertimenti, aggressioni ai commercianti del quartiere.

Psicodramma Napoli è tua

  • PDF

L'assemblea straordinaria di Napoli è tua segna la fine dell'illusione de Magistris
Dieci giorni dopo la votazione di bilancio del Comune di Napoli, nel corso della quale è maturato il sofferto strappo dei consiglieri Carlo Iannello e Gennaro Esposito, i sostenitori della lista che fu creata dal sindaco per rafforzare la sua identità al di fuori dei partiti, si sono riuniti presso la sala Nugnes di via Verdi. L'incontro, avvenuto oltre sei mesi dopo il precedente (della serie, la democrazia partecipata questa sconosciuta), sembrava dover essere un processo ai due "infedeli" consiglieri, rei di non aver rispettato le direttive, in forte dissenso con il metodo usato dalla Giunta de Magistris al punto da non votare la manovra.

L'autobus sindacale e la città paralizzata

  • PDF

Nel corso della manifestazione del 2 luglio, che ha visto i sindacati uniti contro le ultime iniziative del Governo Monti, la città di Napoli è rimasta paralizzata per l'intero pomeriggio. Tra una Ztl e una zona pedonalizzata, infatti, si è pensato bene di concedere il passaggio dei manifestanti lungo corso Umberto I, da piazza Garibaldi fino a piazza Matteotti. Le poche strade percorribili  sono state prese d'assalto dalle auto, mentre le corsie preferenziali sono saltate nonostante la presenza della polizia municipale ai varchi.

Colata di cemento su Napoli by orange revolution

  • PDF

Ci risiamo. La giunta de Magistris approva la delibera di proposta al Consiglio comunale di Napoli per una variante al Piano Regolatore, al fine d’incrementare l'offerta alla crescente domanda di alloggi.
Una variante – si legge in un comunicato della giunta municipale - che aggiunge circa 20 mila vani ai 50 mila già previsti nel piano regolatore varato nel 2004, senza in alcun modo rivederne i principi. Le iniziative saranno anche a cura dei privati, ma il Comune detterà la condizione che parte delle nuove edificazioni venga ceduta in proprietà all'Amministrazione che ne gestirà l'assegnazione alle nuove categorie sociali: giovani coppie, cittadini in condizioni particolari di disagio, nuclei familiari mono componenti, studenti…

America's Cup: incongruenze e debolezze dell'analisi Deloitte

  • PDF

Lo studio realizzato dalla Deloitte per analizzare l'impatto economico delle gare di vela rientranti nel circuito America's Cup World Series, è stato pubblicato sul sito del Comune di Napoli (clicca sul link). Tutte le perplessità maturate in sede di analisi del documento di presentazione fornito alla stampa (vedi articolo pubblicato su MediNapoli), sono state confermate e accresciute dalla lettura integrale dello studio.

Stazione metro di via Toledo: dall'inaugurazione preventiva alla farsa

  • PDF

Il 12 aprile scorso, oltre due mesi fa, la stazione di via Toledo della linea 1 della Metropolitana, veniva inaugurata alla presenza delle massime autorità politiche di città e regione.  Si trattò di una inaugurazione anticipata, visto che la partenza delle corse era prevista entro il 30 giugno. Scadenza che non sarà rispettata.

In molti si chiesero come fosse possibile inaugurare una stazione incompiuta, mentre oggi ci chiediamo come sia possibile che non si riesca a rispettare nemmeno una scadenza dopo che si sia proceduto già alle inutili passerelle che vedono gli amministratori locali passare all'incasso della ribalta mediatica.

Presidente del Tribunale di Napoli contro il metodo de Magistris

  • PDF

Caso Narducci e 'lungomare liberato': le perplessità di Carlo Alemi.
“Non ci ho capito molto, Narducci ha un carattere molto difficile ma i modi di de Magistris non li ho per nulla apprezzati”. Carlo Alemi, presidente del tribunale di Napoli e amico da anni della famiglia de Magistris e del primo cittadino sin da quando era ragazzo, interpellato dal VELINO legge così il divorzio a Palazzo San Giacomo, dove da settimane la separazione era nell’aria fino all’addio ufficiale e al vetriolo a mezzo di lettere. E spesso le parole fanno più male dei colpi.

Cosa succede ad ASIA? Rifiuti ingombranti in strada per giorni.

  • PDF

Esplode la polemica contro l'azienda speciale del Comune di Napoli. In rete un gruppo denuncia i ritardi nella raccolta.
Da numerosi giorni i rifiuti ingombranti vengono ritirati in ritardo o in modo parziale. È facile imbattersi in mobili, specchi, materassi, comprensivi del codice che la società responsabile della raccolta, ASIA, fornisce ai cittadini che contattano preventivamente il contact center. In sostanza non si tratta di sversamenti abusivi, bensì della normale procedura indicata sul sito della società.

Narducci-De Magistris: scontro frontale

  • PDF

Dopo le dimissioni dell'assessore Narducci, duro botta e risposta tra sindaco ed ex magistrato
La lettera con cui Giuseppe Narducci si è dimesso nella giornata di ieri e la lettera del sindaco De Magistris che avev preceduto quella del suo ex assessore e amico
Ho accettato l'incarico di Assessore ai diritti, trasparenza e sicurezza del Comune per svolgerlo unicamente con lo spirito di "servitore delle istituzioni", persuaso di poter rendere un servizio ai cittadini napoletani, nell'esclusivo interesse della collettività e senza perseguire nessun'altra finalità personale o di parte.

La pista delle comiche

  • PDF

Napoli si appresta ad avere il suo percorso dedicato ai ciclisti. Di un orrendo colore arancio.
Il 23 agosto è previsto il varo della pista ciclabile fortemente voluta dal Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. In realtà si tratta di un progetto della passata amministrazione, per il quale erano già stati destinati i fondi necessari per la realizzazione, che è stato riveduto ,corretto e fatto proprio dalla giunta arancione. L'inizio dei lavori, avvenuto nel pieno rispetto del cliché demagistriano, ovvero sotto i riflettori della stampa e delle telecamere, è proseguito a singhiozzo nelle prime settimane, riportando una improvvisa quanto sorprendente accelerata negli ultimi giorni.

Al via la rigenerazione urbana del centro storico di Napoli

  • PDF

Si parte con Palazzo Penne. Oltre 100 milioni di euro da investire. Il ruolo del Comune di Napoli
Palazzo Penne, fatto costruire da Antonio da Penne, segretario di Re Ladislao, nel 1406, a ridosso dell’antico porto di Napoli, rappresenta con la sua storia recente, dal marcato sapore kafkiano, il simbolo di una diffusa e cronicizzata condizione di degrado. Uno stato che offende le preziose peculiarità del Centro storico di Napoli, dichiarato per queste dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

"Epic Fail" De Magistris, scambia un anonimo funzionario per il Sindaco di Shanghai

  • PDF

Il Sindaco prende una "sola" intercontinentale, ma i suoi fan capiranno, si sa che i cinesi sono "tutti uguali"...
Chun Lei-Ma, "Sindaco" di Shangai, lo scorso 31 maggio è stato ricevuto con il dovuto riguardo da De Magistris e dal Presidente di Confindustria Napoli Paolo Graziano.

Napoli, flop cartoniadi

  • PDF

Raccolta a rilento, risutlati deludenti
Napoli - A Napoli flop per il progetto Cartoniadi. Le 10 Municipalità cittadine che avrebbero raccolto più carta e cartoni, diventando campioni di riciclo, in corsa al premio di quartiere con 50mila euro destinati ai progetti per la collettività, hanno perso, ma “in realtà non siamo mai partiti”, commentano i consiglieri di opposizione della seconda Municipalità.

Scene da un lungomare

  • PDF

Il flop della festa (?!) del "lungomare liberato per sempre"
La tanto attesa e pubblicizzata festa per un lungomare "liberato per sempre", si è infranta nel disinteresse dei cittadini. I promotori della manifestazione, un gruppo di associazioni collegate alla galassia demagistriana, si sono impegnate allo spasimo per catturare l'attenzione di media e cittadini su un evento articolato e coordinato di iniziative. Un percorso in bicicletta, l'aperitivo al Borgo Marinari, lo spettacolo sul palco disposto all'altezza di piazza Vittoria, finanche la raccolta di solidarietà per le popolazioni terremotate.

mediformazione

Giornalista AAA
Diventare Giornalista...

Ambiente pulito

Mela verde
La differenziata come frutto...

Editoria Digitale

JA Teline IV
per diventare Editori FaidaTE...

Moda & Stile

Moda Modella
Quando la moda non è immagine...